Ciclabile Prenestina, avanza il cantiere

Proseguono i lavori per la realizzazione della pista ciclabile Prenestina che si svilupperà tra Porta Maggiore e viale Palmiro Togliatti e su viale Togliatti stesso tra via Prenestina e via Molfetta, via delle Acacie e via degli Olivi collegandosi alla pista già esistente sullo spartitraffico centrale. Il cantiere, diretto da Rsm e la cui conclusione è prevista per la fine di maggio, interessa principalmente il territorio del V Municipio e parzialmente quello del I Municipio nell’area di Porta Maggiore.

Il progetto prevede la realizzazione di una corsia monodirezionale di 5,7 km per ogni senso di marcia, di cui 5 km su via Prenestina e 700 metri su viale Togliatti, dislocata sul lato destro delle carreggiate, per complessivi 11,4 km di corsia singola.

I lavori che avevano subito un’interruzione a causa di alcune inadempienze da parte dell’aggiudicatario, sono ripresi a settembre. Finora è stata realizzata la parte compresa tra largo Preneste e viale Togliatti (lato destro direzione Gra per circa 2,8 Km) e la prima parte sul lato destro di via Togliatti, in direzione Cinecittà da via Prenestina a via Durante (le parti restanti di viale Togliatti saranno eseguite dopo l’intervento di riqualificazione della pavimentazione stradale da parte del Simu, che interessa tutta la larghezza delle carreggiate).

Attualmente, i lavori stanno interessando via Prenestina, lato destro direzione centro, tra viale Togliatti e viale della Serenissima (1,3 km), poi il cantiere si sposterà tra viale della Serenissima e via di Portonaccio - largo Preneste (1,4 km). Gli operai sono impegnati nella riqualificazione dell’asfalto e della segnaletica orizzontale, sia della corsia ciclabile che delle aree di sosta autovetture, nonché nella posa in opera della segnaletica verticale e l’adeguamento di tutti gli impianti semaforici intercettati dal percorso ciclabile.

A breve inoltre verrà aperto un secondo cantiere, che viaggerà in parallelo con quello già in corso e che interesserà il lato destro di via Prenestina in direzione del raccordo tra piazzale Prenestino e largo Preneste (1,2 km): i marciapiedi verranno modificati in modo tale da ricavare la sede della corsia ciclabile lato marciapiede e al tempo stesso una larghezza tale della carreggiata da consentire il traffico promiscuo.

L’opera, che rientra nelle opere invarianti del Pums prevede un impegno di spesa di 833.019,35 euro.